il Prednisone è un cortisonico usato per la cura della CIDP (è il principio attivo del deltacortene)

Cos’è il prednisone? 
Il prednisone è un ormone sintetico comunemente chiamato “steroide”. Il prednisone è molto simile all’ormone cortisolo, prodotto dal nostro organismo. Il prednisone è utilizzato per trattare molte malattie.

Come agisce il prednisone? 
In parte, il prednisone agisce come un immunosopressore. Il sistema immunitario ci protegge contro batteri e virus estranei. In alcune malattie, il sistema immunitario diventa iperattivo e produce anticorpi che causano effetti indesiderati. Queste malattie sono definite “malattie autoimmuni”. Il prednisone sopprime la produzione di anticorpi. Questa soppressione può rendere leggermente più difficile, per te, combattere le infezioni, ma stabilizza il sistema immunitario se è iperattivo. Il prednisone funziona anche contro l’infiammazione riducendo il calore, il rossore, il gonfiore e il dolore. Quando si inizia ad assumere il prednisone, vi è una piccola possibilità che possa causare un severo aggravamento della debolezza per un breve periodo di tempo. Pertanto, potrebbe essere necessario un ricovero per osservazione durante i primi giorni di trattamento.

Quali sono i possibili effetti collaterali del prednisone? 
Gli effetti collaterali non si manifestano in tutti i pazienti e sono normalmente correlati alla quantità e alla durata dell’uso del farmaco. I potenziali effetti collaterali che saranno controllati dal vostro medico sono:
– Insonnia e sbalzi d’umore. Possono comparire euforia o depressione. La causa è incerta. Per ridurre il rischio di insonnia è meglio assumere il prednisone alla mattina
– Aumento dell’appetito e del peso. Il prednisone aumenta il vostro appetito. Seguite una dieta per mantenere il peso. Preparate una tabella dei pasti e attenetevi a quella. Se mangiate quando vi sentite affamati, mangerete a tutte le ore.
– Suscettibilità alle infezioni. Il prednisone diminuisce leggermente la resistenza alle infezioni. Evitate, se possibile, le persone con malattie infettiva. Informate il vostro medico se sviluppate segni persistenti di infezione.
– Disturbi di stomaco (indigestione, bruciore di stomaco o ulcera). Il prednisone può causare disturbi gastrointestinali. Assumete il prednisone con del cibo, latte o antiacidi. Non assumetelo a stomaco vuoto.
– Ritenzione idrica. Il prednisone può causare ritenzione idrica. Il vostro medico controllerà questo fenomeno. La ritenzione idrica è causata dalla ritenzione del sodio e dalla riduzione del potassio a causa delle frequenti minzioni. Una dieta povera di sodio e ricca di potassio può aiutare nel limitare la ritenzione idrica.
– Ipertensione. Il prednisone può indurre aumento della pressione sanguigna. Il vostro medico può usare farmaci per questo se necessario.
– Modificazioni cutanee. Il prednisone può causare delle modifiche nella condizione della pelle. Potete notare una maggior facilità ai lividi o che le ferite guariscono più lentamente.
– Cambi nell’aspetto fisico. Questi cambiamenti includono gonfiore del viso, della nuca o delle caviglie; acne, assottigliamento della pelle, smagliature.
– Osteoporosi. Il prednisone può far diventare più fragili le vostre ossa aumentando la perdita del calcio. Questo avviene dopo assunzione del prednisone prolungata nel tempo. E’ raccomandabile l’uso di supplementi di calcio e vitamina D o l’aumento di cibi ricchi di calcio nella dieta.
– Cataratta e peggioramento del glaucoma. Dopo un uso prolungato del prednisone si possono sviluppare cataratta o glaucoma. Queste condizioni possono essere controllate con visite oculistiche periodiche.
– Alterazioni nella crescita dei capelli. Il prednisone può causare inscurimento e/o aumentare la crescita dei capelli. Questi effetti scompaiono quando viene diminuita la dose di prednisone
– Iperglicemia e diabete (elevata concentrazione di zucchero nel sangue). Il prednisone può aumentare la quantità di zucchero (glucosio) nel sangue. Con periodici esami del sangue il medico potrà controllare questa situazione.

Se il prednisone viene sospeso troppo bruscamente, possono manifestarsi gravi effetti collaterali (nausea, vomito, dolore, febbre e/o riacuttizzazione della malattia). Una rapida riduzione o cessazione possono causare questi effetti. Non interrompete o cambiate il dosaggio del prednisone senza il consenso del medico. Se state organizzando un viaggio, portatevene sempre una dose di scorta.

Quanto durano gli effetti collaterali? 
Se si sviluppano effetti collaterali, essi persisteranno per tutta la durata del trattamento. Al diminuire della dose, diminuiranno gli effetti collaterali. Alcuni effetti collaterali sono però permanenti e non sono reversibili quando il farmaco viene interrotto.

Vi sono considerazioni particolari per la dieta? 
I pazienti che assumono prednisone dovrebbero avere una dieta ricca di proteine e povera di sale e carboidrati e mangiare pasti bilanciati.

Cosa devo fare se dimentico una dose di prednisone? 
Dovreste cercare di evitare di saltare una dose. Se però vi capita, seguite queste indicazioni: – se dimenticate di assumere il prednisone al solito orario ma ve ne ricordate più tardi, nel corso della giornata, assumete immediatamente la dose prescritta; – se avete dimenticato la dose il giorno prima, saltate quella dose e assumete quella prescritta per il giorno in corso; – se assumete il prednisone a giorni alterni e avete dimenticato la dose del giorno prima, assumetela oggi e ripartite con lo schema a giorni alterni.

Come viene deciso il dosaggio del prednisone? 
Lo schema viene deciso in base alla risposta dell’organismo. La gravità della malattia, il manifestarsi di effetti collaterali vengono tutti presi in considerazione quando il medico decide il dosaggio del prednisone.

E’ importante per altri sapere che sto prendendo il prednisone? 
Sì. Ogni dottore o dentista che si prende cura di voi dovrebbe sapere che state prendendo prednisone. Per i casi d’emergenza dovrebbero saperlo anche i vostri famigliari o i vostri amici più vicini. Dovreste avere con voi una tessera di riconoscimento che spiega che state assumendo prednisone e altri farmaci e includere il nome e numero di telefono del vostro medico. Queste sono informazioni utili quando capita un’emergenza.

Approved by the MGFA Medical/Scientific and Nurses Advisory Boards © Myasthenia Gravis Foundation of America, Inc. 2008