Diagnosticate tempestivamente e trattate in modo adeguato le neuropatie disimmuni possono genericamente essere tenute sotto controllo con una buona qualità della vita.

Tre sono in particolari gli interventi farmacologici attualmente utilizzati per ottenere un effetto immunomodulante o immunosoppressore:

  • cortisone
  • immunoglobuline
  • plasmaferesi