Immunoglobuline sottocutanee: il flacone grande di Hizentra passa in fascia C

Con DETERMINA AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO 9 maggio 2022 Rinegoziazione del medicinale per uso umano «Hizentra», ai sensi dell’articolo 8, comma 10, della legge 24 dicembre 1993, n. 537. (Determina n. 331/2022). (22A03016) (GU Serie Generale n.120 del 24-05-2022) si è disposto che:

  • «200 mg/ml – soluzione iniettabile – uso sottocutaneo – flaconcino (vetro) – 20 ml» 1 flaconcino – A.I.C. n. 041157102/E (in base 10); classe di rimborsabilita’: H; prezzo ex factory (IVA esclusa): euro 220,00. prezzo al pubblico (IVA inclusa): euro 363,09.
  • «200 mg/ml – soluzione iniettabile – uso sottocutaneo- flaconcino (vetro)- 5 ml» 1 flaconcino – A.I.C. n. 041157013/E (in base 10); classe di rimborsabilita’: H. prezzo ex factory (IVA esclusa): euro 55,00; prezzo al pubblico (IVA inclusa): euro 90,77.
  • «200 mg/ml – soluzione iniettabile – uso sottocutaneo – flaconcino (vetro) – 10 ml» 1 flaconcino – A.I.C. n. 041157049/E (in base 10); classe di rimborsabilita’: H; prezzo ex factory (IVA esclusa): euro 110,00;
    prezzo al pubblico (IVA inclusa): euro 181,54.
  • «200 mg/ml – soluzione iniettabile – uso sottocutaneo- flaconcino (vetro) 50 ml» 1 flaconcino – A.I.C. n. 041157138/E (in base 10); classe di rimborsabilita’: C.

Cosa è la classe di rimborsabilità?

La classe di rimborsabilità è molto importante perché la fascia H è a totale carico del Sistema Sanitario Nazionale mentre la classe di rimborsabilità C è in genere a totale carico del cittadino.

Cosa cambia per i pazienti di CIDP e MMN?

Non è questa una bella notizia per i pazienti di CIDP, di MMN e di altre malattie che effettuano alti dosaggi del farmaco che per comodità di somministrazione ritirano il flacone più grande. Già il farmaco è carente e di difficile reperimento con tantissimi pazienti che da più parti d’Italia lamentano forniture ridotte o addirittura interrotte. E in alcuni casi, laddove avviene la consegna, essendo il farmaco in fascia c non è più fornito il materiale di consumo (aghi e altro) necessario per l’infusione.

Se non mi danno Hizentra mi daranno qualcos’altro?

Le immunoglobuline si ottengono dal sangue e il sangue si ottiene solo dalle donazioni. Purtroppo l’Italia non è autosufficiente e le immunoglobuline sia sottocutanee che endovenose che importavamo dall’estero in larga parte sono introvabili. Per cui non è così facile trovare una alternativa.

Cosa stiamo facendo?

Alcune regioni, in particolare per le malattie rare, hanno previsto l’esonero dal contributo per i medicinali previsti nei piani terapeutici purché nello stesso siano considerati “indispensabili e insostituibili”.

Abbiamo già avviato con varie regioni una verifica della normativa vigente alla ricerca di una soluzione unica nazionale di buon senso nell’interesse dei pazienti.

Cosa puoi fare tu

Non esitare a segnalarci qualsiasi difficoltà di accesso al farmaco.

E sempre, in ogni momento e a chiunque, sensibilizzare alla donazione di sangue o plasma.