INPS, sospese le visite medico-legali

L’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale ha sospeso in tutt’Italia le visite delle commissioni medico-legali per l’accertamento delle invalidità civili, dell’handicap e della disabilità.

Si tratta di un provvedimento precauzionale che rientra nelle misure di emergenza per la Covid-19. Sul suo sito, l’INPS spiega di aver inviato un sms a tutti i convocati e precisa che saranno esaminate soltanto le domande dei malati oncologici presentate ai sensi della legge 9 marzo 2006 numero 80.

Chi è in attesa di revisione del verbale deve quindi aspettare la nuova comunicazione dall’INPS con la data della convocazione della visita. Come è noto, i verbali già in essere restano validi fino al momento in cui la persona non si presenta nuovamente davanti alla commissione medico-legale per la revisione.