Neuropatie disimmuni nei bambini, uno studio su quaranta pazienti

La dottoressa Francesca Di Nunzio ha dedicato la sua tesi per la laurea magistrale a uno studio sulle differenze tra la CIDP cronica e la CIDP a esordio acuto nei pazienti pediatrici. La tesi, che è stata discussa all’Università La Sapienza di Roma, è tra quelle che abbiamo premiato con la Menzione Speciale nell’ambito del Premio CIDP 2019.

Nell’intervista pubblicata sul nostro canale YouTube, la dottoressa Di Nunzio e il professor Massimiliano Valeriani spiegano come è nato lo studio e quali sono gli esiti più interessanti. Il professor Valeriani, che col professor Pasquale Parisi, è stato relatore per la tesi, parla anche di come avviene normalmente la presa in carico dei pazienti pediatrici con una neuropatia disimmune.

Lo studio ha interessato 44 pazienti in età compresa tra 1 e 15 anni. Obiettivi dello studio: individuare differenze cliniche, laboratoristiche e neurofisiologiche tra AIDP e CIDP; ricercare i fattori prognostici, sia negativi sia positivi, che possano facilitare un precoce riconoscimento delle forme che con più probabilità potrebbero andare incontro a ricadute; identificare fattori statisticamente significativi che possano favorire una diagnosi precoce sia della AIDP sia della CIDP.

Le borse di studio del Premio CIDP sono destinate alle migliori tesi di laurea discusse nelle università italiane e sono finanziate con i fondi che riceviamo dal 5perMille.

Abbiamo pubblicato tutti i nomi dei vincitori qui sul nostro sito mentre sul nostro canale YouTube trovi l’intervista al dottor Jacopo Castiello, autore di una tesi magistrale sulle neuropatie anti-MAG.

Se vuoi aiutarci a sostenere i professionisti della sanità italiana di domani, firma per destinare il tuo 5xMille a CIDP Italia aps quando fai la dichiarazione dei redditi. Il nostro codice fiscale è 90039710752.

Please accept YouTube cookies to play this video. By accepting you will be accessing content from YouTube, a service provided by an external third party.

YouTube privacy policy

If you accept this notice, your choice will be saved and the page will refresh.