Le Borse di Studio

Premio CIDP

  • Regolamento Premio CIDP 2017

    CIDP Italia ONLUS
    Associazione Italiana dei Pazienti di Neuropatie Disimmuni

    CONCORSO “PREMIO CIDP 2017”
    ALLA MIGLIOR TESI SULLE  NEUROPATIE DISIMMUNI”

    La CIDP Italia ONLUS, associazione di promozione sociale iscritta al registro delle ONLUS che rappresenta a livello nazionale i pazienti affetti da neuropatie disimmuni, intende promuovere 2 premi sulle miglior tesi relative alle patologie di interesse.

    Sono ammesse le tesi di qualsiasi disciplina.

    E’ questo un modo per sensibilizzare e ringraziare chi quotidianamente si impegna e lavora per migliorare la qualità della vita dei pazienti.

    REGOLAMENTO

    Requisiti generali e specifici

    Al concorso può partecipare chi ha discusso, nel corso dell’anno solare 2016 o lo farà entro il prossimo 31 luglio 2017, una tesi triennale, magistrale o di specializzazione, sui temi delle neuropatie disimmuni in qualsiasi università italiana.

    Sono ammesse le tesi in qualsiasi disciplina.

    Fa fede la data di discussione ufficiale come desumibile dal certificato di laurea o di specializzazione.

    Termini per la presentazione della domanda

    Per partecipare al concorso il candidato può compilare il modulo online disponibile all’indirizzo www.cidp.it oppure scaricare dallo stesso indirizzo il modulo di domanda e inviarlo alla mail cidpitaliaonlus@gmail.com.

    Il candidato dovrà indicare nome, cognome, data di nascita, codice fiscale, recapiti mail e telefonici, università presso la quale ha discusso la tesi, il giorno di discussione, il titolo della tesi, il relatore, il corso di laurea o di specializzazione. Dovrà inoltre allegare la tesi in formato pdf e un abstract non superiore a 6000 (seimila) caratteri spazi compresi.

    La sottomissione è attiva dal giorno 1 febbraio 2017 sino al 31 luglio 2017 compreso.

    Il termine stabilito per la presentazione delle tesi è perentorio, pertanto non saranno presi in considerazione gli elaborati che, per qualsiasi ragione, saranno presentati o spediti al di fuori del termine stabilito.

    Il candidato riceverà notifica di avvenuta ricezione della sua candidatura.

    Documentazione da allegare alla domanda

    • modulo di candidatura
    • tesi in formato pdf.
    • breve sintesi della tesi non superiore a 6000 caratteri spazi compresi in formato pdf.

    Tutte le sintesi pervenute saranno pubblicate sul sito internet www.cidp.it nella sezione dedicata al premio

    Commissione di valutazione degli elaborati

    La commissione è composta da pazienti, da clinici e da ricercatori ed è presieduta dal Presidente della CIDP Italia ONLUS.

    La composizione della commissione sarà resa noto il giorno 1 settembre 2017 sul sito www.cidp.it nello spazio dedicato al premio.

    Graduatoria e premi

    I criteri di valutazione delle tesi sarà comunicato sul sito internet www.cidp.it entro il giorno 15 settembre 2017 e comunque prima dell’avvio della valutazione.

    La commissione individuerà un vincitore tra le tesi sugli aspetti clinici, infermieristici o riabilitativi e un vincitore tra le tesi sugli aspetti economici, normativi, di integrazione e sociali.

    La comunicazione dei vincitori avverrà sul sito internet cidp.it nello spazio dedicato al premio e ne sarà data comunicazione personale ai vincitori.

    Le due tesi dichiarate vincitrici riceveranno ciascuno l’importo di euro 500,00.

    La premiazione si svolgerà in sede e data da definirsi e verrà pubblicata sul sito.

Premio ASNP

La CIDP Italia ONLUS mette a disposizione dell’ASNPasnp una borsa di studio per il miglior lavoro presentato da un giovane ricercatore nel campo delle neuropatie disimmuni in occasione del convegno annuale della società scientifica.

Per l’anno 2016 il premio è stato conferito alla dottoressa Federica Boso, giovane medico di Padova che ha presentato uno studio molto interessante dal titolo “ANTI-SULFATIDE/GALACTOCEREBROSIDE ANTIBODIES IN PARAPROTEINEMIC NEUROPATHIES”.

Ecco come la dottoressa descrive il lavoro fatto: “Le neuropatie disimmuni sono spesso associate ad anticorpi contro antigeni del nervo periferico. Nel nostro studio abbiamo indagato, in 200 pazienti, la reattività anticorpale nei confronti di una combinazione tra due antigeni, sulfatidi e galattocerebrosidi, riuscendo a identificare un sottogruppo di pazienti con questa nuova reattività anticorpale. Questo risultato consente di giustificare il trattamento immunomodulante (ad es.immunoglobuline) in alcune neuropatie rare che ad oggi sono ancora poco caratterizzate.”

Nell’anno 2014 l’associazione aveva già dato lo stesso premio e in quell’occasione la premiata fu la dottoressa Francesca Gallia neurologa presso l’Istituto Humanitas di Rozzano (Mi). Nella foto assieme al prof. Santoro presidente del convegno e al prof. Cavalletti presidente di ASNP.

Premio Olimpiadi di Neuroscienze

A partire dal 2016 la CIDP Italia ONLUS supporta le Olimpiadi di Neuroscienze, competizione aperta a tutti gli iscritti agli istituti superiori.

Nel 2016 le finali nazionali si sono svolte a Brescia e hanno visto vincere Chiara Di Censo (al centro nella foto), del Liceo scientifico “E. Fermi” di Sulmona (Aq).

Per l’anno 2016 la CIDP Italia ONLUS ha dato un premio ai primi 5 classificati e ha sostenuto le spese di trasferta di 3 partecipanti.

L’impegno si rinnova anche per gli anni a venire perché il futuro di tanti pazienti è anche nel coinvolgimento e nello stimolare le future generazioni.