Premio A. Magno 2020 alle tesi di laurea: aperte le iscrizioni

La nostra associazione assegna ogni anno tre premi alle migliori tesi di laurea che trattino aspetti legati alle neuropatie autoimmuni acquisite.
E’ il nostro impegno per sostenere oggi i medici, i care giver e i ricercatori di domani con un contributo concreto che premia il loro impegno e incentiva le loro aspirazioni professionali. Il Premio CIDP è finanziato con le donazioni del 5xMille.

Da quest’anno il premio è intitolato ad Alessandro Magno in quanto fonti storiche recenti attribuirebbero la morte del condottiero macedone a una neuropatia disimmune in forma acuta, la Sindrome di Guillain-Barrè.

Al concorso può partecipare chiunque abbia discusso nel corso dell’anno solare 2020 o lo farà entro il prossimo 31 dicembre 2020, una tesi triennale, magistrale o di specializzazione, sui temi delle neuropatie disimmuni in qualsiasi università italiana. Sono ammesse le tesi in qualsiasi disciplina. Farà fede la data di discussione ufficiale come desumibile dal certificato di laurea o di specializzazione.

Le candidature vanno inviate entro e non oltre il 31 dicembre 2020 compilando il modulo qui sotto.

Per ulteriori informazioni mandateci un’email all’indirizzo dell’associazione. Se vuoi contribuire a sostenere i giovani ricercatori attraverso CIDP Italia puoi farlo firmando per il tuo 5xMille nella prossima dichiarazione dei redditi e aggiungendo il nostro codice fiscale 90039710752. Trovi tutte le informazioni per farlo nella nostra pagina sulle Donazioni.

Abbiamo dedicato post e video ai vincitori delle passate edizioni per diffondere i risultati del loro lavoro.

Domanda di candidatura al Premio Alessandro Magno 2020

  • La CIDP Italia aps che rappresenta a livello nazionale i pazienti affetti da neuropatie disimmuni, intende promuovere 3 premi sulle miglior tesi relative alle patologie di interesse. Al concorso può partecipare chi ha discusso nel corso dell’anno solare 2020 o lo farà entro il prossimo 31 dicembre 2020, una tesi triennale, magistrale o di specializzazione, sui temi delle neuropatie disimmuni in qualsiasi università italiana. Sono ammesse le tesi in qualsiasi disciplina. Farà fede la data di discussione ufficiale come desumibile dal certificato di laurea o di specializzazione. Per partecipare al concorso il candidato può compilare il modulo online disponibile all’indirizzo www.cidp.it Il candidato dovrà indicare nome, cognome, data di nascita, codice fiscale, recapiti mail e telefonici, università presso la quale ha discusso la tesi, il giorno di discussione, il titolo della tesi, il relatore, il corso di laurea o di specializzazione. Dovrà inoltre allegare la tesi in formato pdf e un abstract non superiore a 6000 (seimila) caratteri spazi compresi. La sottomissione è attiva sino al 31/12/2020 compreso. Il termine stabilito per la presentazione delle tesi è perentorio, pertanto non saranno presi in considerazione gli elaborati che, per qualsiasi ragione, saranno presentati o spediti al di fuori del termine stabilito. Il candidato riceverà notifica di avvenuta ricezione della sua candidatura. Documentazione da allegare alla domanda 1. modulo di candidatura 2. tesi in formato pdf. 3. breve sintesi della tesi non superiore a 6000 caratteri spazi compresi in formato pdf. Tutte le sintesi pervenute saranno pubblicate sul sito internet www.cidp.it nella sezione dedicata al premio La commissione è composta da almeno 5 componenti scelti tra esperti delle patologie. La composizione della commissione sarà resa nota nel mese di gennaio 2021 sul sito www.cidp.it Sono previsti 3 premi: 1. un premio alla migliore tesi di specializzazione o di dottorato 2. un premio alla migliore tesi del corso di laurea magistrale 3. un premio alla migliore testi in corsi di laurea triennale La comunicazione dei vincitori avverrà sul sito internet cidp.it nello spazio dedicato al premio e ne sarà data comunicazione personale ai vincitori entro il mese di febbraio 2021. Ciascun vincitore riceverà l’importo della premio di importo pari a euro 500,00. La premiazione si svolgerà in sede e data da definirsi e verrà pubblicata sul sito.
  • Dati anagrafici

  • Indirizzo di residenza

  • Contatti

 

Verification