Racconta l’unicità, vinci un premio. Concorso per le scuole italiane

Che cosa ci rende unici, che cosa ci rende uguali? E’ il tema di un concorso per le scuole italiane dal titolo “Più unici che rari. Storie dei ragazzi della Terza C” bandito da Librì Progetti Educativi con il supporto di associazioni di persone che vivono con una malattia rara. Possono partecipare classi dalla scuola dell’infanzia alla quinta superiore.

«L’obiettivo è raccontare il valore dell’unicità e raccontare le differenze che caratterizzano tutti i ragazzi, quelle più piccole e quelle più evidenti, per poter affrontare in classe, in maniera propositiva, il tema dell’identità, dell’affermazione del sé e dell’inclusione scolastica».

Per partecipare ogni classe dovrà inventare e scrivere la storia di un nuovo personaggio di una classe di fantasia denominata “Classe 3C”. L’elaborato deve essere inviato entro e non oltre l’8 febbraio 2020.

Richiedi il kit per la classe e consulta il regolamento sul sito di Librì Progetti Educativi.